Buone pratiche nella promozione della salute sul luogo di lavoro e come trasferirle in nuovi contesti

Chrodis plus incontro, persone intorno a un tavolo

Come possiamo promuovere la salute nei luoghi di lavoro? La regione spagnola dell'Andalusia ha sperimentato un posto di lavoro health modello di promozione sviluppato per la prima volta in Lombardia, in Italia, con grande successo. Lo sviluppo del programma è stato il risultato della collaborazione internazionale sulla lotta alle malattie croniche e sulla comprensione di come trasferire le buone pratiche tra i contesti. 

Lo sviluppo di un modello per la promozione della salute sul luogo di lavoro

La regione Lombardia è sede di un innovativo sistema efficace per la promozione della salute sul luogo di lavoro. L'approccio è una rete pubblico-privata che collabora con i principali stakeholder del luogo di lavoro. Ciò include le associazioni di imprese, i sindacati e il sistema sanitario regionale. La regione ha sviluppato un chiaro modello di implementazione graduale per diventare un'organizzazione di promozione della salute che include:

  • valutazioni per garantire la conformità delle organizzazioni a leggi, politiche e regolamenti relativi alla promozione della salute e alla sicurezza sul lavoro e ambientale
  • questionari programmati emessi in momenti diversi degli interventi
  • la possibilità di accreditamento come Azienda di Promozione della Salute.

Questo modello è stato adattato e trasferito in Andalusia, Spagna dal Ministero della Salute e delle Famiglie della Regione Andalusa (CSJA) come parte del Azione comune CHRODIS PLUS, che ha riunito gli attori della sanità pubblica europei per affrontare le malattie croniche.

Poiché la stragrande maggioranza delle aziende andaluse è di piccole o medie dimensioni, non dispone delle risorse umane per attuare autonomamente interventi di promozione della salute. L'Amministrazione sanitaria andalusa ha voluto intervenire e fornire il miglior supporto possibile. Il modello lombardo si era già dimostrato vincente nel coinvolgere efficacemente manager e forza lavoro, fornendo un utile sistema di continuità globale, valutazione periodica e un sistema di accreditamento. La chiara guida passo passo unita alla collaborazione CHRODIS+ ha fornito una buona opportunità per testare il modello in Andalusia.

Implementazione di un nuovo modello di promozione della salute sul luogo di lavoro

Il nuovo modello è stato sperimentato nell'arco di tre anni in due organizzazioni: un'impresa pubblica/privata di medie dimensioni, EMASAGRAe un piccolo sindacato, CSIF. Le azioni riguardano sei aree di promozione della salute sul luogo di lavoro

  • mangiar sano
  • smettere di fumare
  • aumento dell'attività fisica
  • riduzione dell'alcool
  • pendolarismo sicuro
  • equilibrio tra lavoro e vita

Durante il primo anno, EMASAGRA ha deciso di concentrarsi sull'esercizio fisico per le proprie misure di promozione della salute sul luogo di lavoro. Ha istituito strutture con attrezzature ginniche accessibili a tutti i lavoratori, una campagna informativa interna che incoraggia l'uso delle scale e un gruppo di camminata aziendale denominato "POMPA – Per un milione di passi'. Hanno anche deciso di apportare modifiche organizzative per promuovere l'equilibrio e il benessere tra lavoro e vita privata, come orari flessibili, smart working e strutture per il risparmio di tempo.

I dipendenti CSIF hanno scelto di concentrarsi su diete sane. Ciò ha comportato:

  • una campagna informativa interna
  • laboratori pratici in piccoli gruppi
  • frutta fresca e/o verdura di stagione a disposizione dei dipendenti almeno due giorni alla settimana

-tutto fornito dall'organizzazione. Hanno anche implementato un gruppo ambulante aziendale "PUMP - For a Million Steps" per promuovere l'attività fisica. Questo si è rivelato uno strumento molto utile per la coesione e il sostegno del gruppo.

Professionisti qualificati di CSJA hanno consigliato, supportato e fornito guida a ciascuna organizzazione durante tutto il processo di implementazione. Questo processo ha visto la creazione di un gruppo direttivo interno e l'erogazione di approfondite sessioni di formazione pratica.

Valutazione

Dopo nove mesi di implementazione pilota, i risultati hanno mostrato che gli interventi avevano 'radicato' nei loro nuovi contesti. Nonostante l'inizio della crisi COVID-19 nel secondo anno del progetto pilota, la maggior parte delle attività è proseguita come previsto. Solo la passeggiata di gruppo aziendale è stata interrotta a causa del COVID-19. Le misure di smart working introdotte per tutti i dipendenti da EMASAGRA prima della pandemia si sono rivelate utili, in quanto potrebbero essere estese alla maggior parte dei dipendenti per diversi mesi consecutivi. Nelle prime fasi dell'implementazione, i membri del gruppo direttivo hanno acquisito esperienza nell'anticipare e risolvere potenziali sfide. Ciò si è rivelato utile per gestire le difficoltà impreviste a venire, come l'impossibilità di partecipare alle attività faccia a faccia

I responsabili dell'attuazione attribuiscono il successo iniziale degli interventi pilota all'applicazione della strategia di attuazione CHRODIS+ [1] perché li ha chiamati a

  • riunire, fin dall'inizio, un team composto da una varietà di profili, settori e livelli di esperienza
  • eseguire analisi della situazione e SWOT
  • sviluppare un piano d'azione e rendere operative le azioni attraverso indicatori misurabili
  • raccogliere dati per testare e analizzare l'intervento.

Secondo gli implementatori andalusi, la co-creazione di un chiaro piano d'azione ha garantito una visione condivisa e un obiettivo comune. È servito come fonte di ispirazione e motivazione per tutti i membri dei team di implementazione.

I prossimi passi

Le aziende partecipanti saranno accreditate come organizzazioni di promozione della salute in un evento pubblico il 4 novembre 2021. Il CSJA spera che l'evento attiri l'attenzione e la pubblicità dei media. L'obiettivo è suscitare maggiore interesse tra le organizzazioni e rafforzare il profilo delle organizzazioni partecipanti come "socialmente responsabili".

Il CSJA probabilmente aggiornerà il suo attuale programma di promozione della salute sul posto di lavoro dopo la fine del pilota triennale. Diverse aziende (con profili diversi, nuovi settori e dimensioni diverse) stanno già manifestando interesse sulla base di informazioni già incorporate nel CSJA sito web per la promozione della salute sul posto di lavoro. Questo rinnovamento significherà che tutte le organizzazioni in Andalusia avranno accesso a nuove funzionalità avanzate, nuove attività, follow-up sistematico e un sistema di valutazione e ricompensa.

Ulteriori letture

Guarda un video sull'implementazione della promozione della salute sul posto di lavoro

ritratto di francisco ruiz
Francisco Ruiz
Consulente senior at | + post

Francisco è un consulente senior per il Servizio di promozione della salute presso il Ministero della Salute regionale in Andalusia, Spagna. Come incrollabile e forte sostenitore dei progetti di collaborazione internazionale, svolge anche un ruolo rilevante nel Servizio di coordinamento presso la Direzione generale della sanità pubblica dell'Amministrazione sanitaria andalusa, dove è stato pioniere nel contribuire alle azioni comuni relative alla salute europea. 

ritratto di Lina Papartyte
Lina Papate
Coordinatore del progetto at | + post

Più di recente, è stata coinvolta nel lavoro di EuroHealthNet sulla promozione della salute e la prevenzione delle malattie nel contesto dell'azione congiunta dell'UE CHRODIS PLUS che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana in via di sviluppo an eGuida per il finanziamento di servizi di promozione della salute. lei coordinate EuroHealthNet Visite di scambio del paese tra nazionali esperti sforzarsiING per garantire che i migliori approcci e le prove per migliorare la salute e l'equità siano tradotti in politiche e pratiche. 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.